.

“Ognuno di noi ha una musica dentro, io riesco a sentire quella musica. la tua è La mer di Charles Trenet.”

Se dovessi pensare alla mia musica vorrei fosse je ne regrette rien a tutto volume. e tu?

Tu cosa faresti se ricevessi un messaggio nel cellulare che ti dice esattamente quando morirai?

Il primo apostolo Aurèlie decise di non fare niente, era bella ma essere belle non basta, c’è bisogno che la tua voce sia come tante perle che rimbalzano su un pavimento di marmo.

Il secondo apostolo decise che non avrebbe più affittato la propria vita ad un lavoro di merda, decise però di stare fermo, sdraiato su una panchina. Durò poco. la sua musica era avventurosa e così iniziò il suo viaggio verso il polo nord.

Victor non era un apostolo ma un barbone, dolce e a volte quasi saggio, sicuramente dislessico. Il suo compito era scrivere. Il nuovo nuovo testamento era nelle sue mani.

Il resto del film guardatevelo

Dio esiste e vive a Bruxelles