.

Mercati che vendono ostriche fresche, formaggi puzzolenti, cucina asiatica, speakeasy nascosti, piccoli itinerari. Questo è il riassunto di cosa troverete in questo articolo- riassunto dei miei posti preferiti a Parigi, la città di cui è impossibile scrivere.


LE MARAIS-  IV ARRONDISSEMENT
Metro 1- linea gialla- fermata Saint Paul le Marais, uno dei miei posti preferiti di Paris è il quartiere che si estende da Hotel de Ville a Republique.
mangiare e bere
  • l’as du falafel mini posticino dove mangiare buonissimi falafel, melanzane con tajina e shakshuka israeliano. Fuori c’è sempre la fila ma non scoraggiatevi è scorrevole e ne vale la pena. 34 Rue des Rosiers.
  • Sacha Finkelsztajn patisier è un panificio ebraico che si trova nella stessa via de l’as du falafel. Qui troverete tantissimi varietà di pane con diversi tipi di semi e diversi impasti, da assaggiare il pane all yogurt.
  • Season è un locale un po’ hipster healty Instagram friendly. Se avete voglia di mangiare sano season è il posto giusto! da provare il cappuccino alla lavanda con il cbd e il brunch.
  • Chez Nenesse piccolo ristorantino francese in via 17 Rue de Saintonge cucina casalinga e vino buono per niente turistico ma un po’ caro!
  • Little red door da fuori non si vede, unico indizio l’indirizzo, la piccola porticina rossa e la Fila. La lista dei drink cambia mensilmente e le scelte sono sempre molto particolari! 60 Rue Charlot, 75003 Paris
  • Candelaria dovrebbe esser uno speakeasy ma ormai è veramente conosciuto, in apparenza un negozio di tacos ma una volta entrati basta andare in fondo al locale spingere la porticina bianca e ci si ritrova in un tequila bar! 52 Rue de Saintonge
vintage shopping
  • free’p’star negozio sacond hand che ha diverse sedi a Parigi. Nel Marais ha 3 negozi, due si trovano nella stessa via vicino alla fermata hotel de ville e l’altro è in Rue de rivoli. Qui si fanno grandi affari ma non bisogna esser schizzinosi perché i negozi sono un casino, tutto buttato a caso. Io di solito compro i maglioni fatti a mano a circa 5 euro ma si possono benissimo trovare giacche e capi anche firmati a 5-10-15 euro. 61 Rue de la Verrerie, – 20 rue de rivoli.
  • Hippy market io non amo particolarmente hippy market perché secondo me è un po’ costoso e la loro selezione non mi fa impazzire ma è comunque una tappa imperdibile nel Marais. 64 Rue de la Verrerie.
  • Come on eileen 40 Rue de Rivoli, è un negozio pazzo, da fuori sembra quasi un negozio di costumi di carnevale ma in realtà è un vintage stupendo PIENO di vestiti e borse di vecchie collezioni di marchi come Chanel, Dior, Celine, Isabel Marat. Tutto è buttato abbastanza alla rinfusa e sembrano cose di poco conto ma se poi guardate bene vi accorgerete che sono tutti capi extra lusso ( i prezzi non proprio bassi)
  • Mercato delle pulci non mi ricordo esattamente se si tiene tutte le domeniche ma il mercatino delle pulci del Marais è stupendo soprattutto se seguito da un picnic a place de vosges!
mix luoghi, musei, passeggiate
  • Place de vosges bellissima per passeggiare o fare un pic nic
  • museo picasso
  • fleux negozio di arredamento dove andare a curiosare perché hanno cose stupende, io faccio sempre un sacco di foto per poi copiare a casa o cercare ai mercatini oggetti d’arredo simili! non si dovrebbe fare chissenefrega!
  • Les Mots à la Bouche libreria gay del marais ( libri fotografici, autori gay etc)
  • centre Pompidou anche detto beaubourg, museo di arte moderna ci sono sempre mostre interessanti. Vale la pena fare una passeggiata ed arrivare nella piazzetta antistante anche solo per vedere la struttura del museo, la fontana Stravinsky e il murales di dalì. Se vi scappa la pipì ottima idea entrare nella hall perché ci sono i bagni gratuiti!
QUARTIERE OPERA/ LOUVRE

Metro 3,7,8 fermata Operà oppure metro 1 fermata louvre questo quartiere centralissimo è veramente molto turistico ma allo stesso tempo ci sono delle piccole perle nascoste. Passeggiate a jardin de tuileries ( in inverno è pieno di maledette pozzanghere) fino ad arrivare all’orangerie ( praticamente in place de la concorde) proseguite poi verso place de la Madeleine la piazza che ospita la casa di Proust.

Dirigetevi poi verso Palais Royal,attraversate i giardini e dirigetevi verso l’uscita, appena superati i portici voltatevi e troverete l’insegna che indica l’appartamento dove viveva Colette.

A due passi dall’uscita di Palais Royal c’è uno dei passaggi coperti più belli di Parigi: Gallery Vivienne. una volta attraversata Gallery Vivienne vi troverete nella China Town di Parigi. Un luogo magico e poco turistico pieno di ristoranti asiatici autentici, di seguito i miei preferiti. Nb il quartiere si snoda intorno a Rue saint Anne e Rue de les petit champs, camminate a caso!

  • Dosanko Larmen il mio preferito per il Ramen, raccomando prendete la bowl piccola perché quella grande è veramente grande! Fuori c’è sempre la fila ma scorre abbastanza veloce. 40 Rue Sainte-Anne, 75002 Paris, Francia
  • Aki boulanger se sono in zona Operà Aki è il mio preferito per il pranzo, all’entrate troverete due grandi frigoriferi con un sacco di piatti giapponesi autentici, tra i miei preferiti il curry giapponese e i dolcetti fatti in casa. 16 Rue Sainte-Anne, 75001 Paris, Francia
  • Gubine ristorante coreano dove potrete assaggiare il barbecue coreano, molto buono ed ambiente carinissimo 44 Rue Sainte-Anne
  • Takara in questo ristorante il sushi è pazzesco, tanto buono quanto costoso! è molto difficile trovare posto quindi vi consiglio di prenotare e altra cosa da tener assolutamente presente è che la cucina chiude alle 9:30 senza eccezioni! sono super fiscali, io ho rischiato di non mangiare niente anche se ero già seduta al tavolo! 14 Rue Moliere
  • Omusubi Gonbei se siete di fretta o volete uno snack in questo piccolo take away vendono solo onigiri fatti al momento, molto buoni ed economici! da provare!

mix luoghi, musei, passeggiate

  • Operà: una visita all’ Operà è assolutamente consigliata, resterete a bocca aperta per la magnificenza e se avete tempo, voglia e fortuna potreste assistere alle prove di un’opera o un balletto. Io sono stata circa mezz’ora seduta al buio a guardarmi le prove di un balletto aspettando che fuori smettesse di piovere! stupendo
  • Passeggiata per Gallerie Vivienne e tutte le vie intorno fino a piazza della borsa.
  • Girare tutto intorno a place de la Madeleine e fermarsi da Fouchon per un dolcetto ( anche take away!)